Skip to main content
-5%

Un tipo poco raccomandabile

COD: 9788847205956 Categorie: , Marchio:

Esaurito

8,30  7,89 

Consegna GRATUITA su tutti gli ordini superiori ai 19,00 €

Descrizione

Lungo il fiume, in una casa abbandonata, vive, solo con il suo cane, un “tipo poco raccomandabile”. Fabrizio e Luciana, due ragazzi sensibili e curiosi, nonostante i divieti dei genitori, lo avvicinano. Dopo le prime diffidenze, pian piano nasce fra i tre dapprima il desiderio di conoscersi in maniera più approfondita, poi una grande amicizia. Per aiutare di nascosto il loro nuovo amico, i ragazzi ricorrono a bugie nei riguardi dei genitori e addirittura “rubano” dai frigoriferi di casa cibo per l’uomo e il suo cane.
Un’insegnante aperta e disponibile li sostiene nell’impresa che porterà il barbone fuori dall’emarginazione e gli farà scoprire il suo “essere persona”.
Alla fine, una nascosta dimensione artistica apparirà come positiva caratteristica di questo personaggio.

Un incontro casuale tra ragazzi e un barbone fa nascere un’amicizia che conduce al superamento dei pregiudizi e al riscatto sociale.

Tematiche:

  • Emarginazione come problematica della società contemporanea
  • Rapporto genitori/figli
  • Problematiche adolescenziali
  • I ragazzi e lo sport

Nandina Muzzi è nata a Senigallia, vive attualmente a Jesi (An). Ha insegnato per diversi anni nella scuola elementare. I suoi maggiori interessi sono la narrativa per ragazzi e la poesia.

 

Dettagli

EAN
9788847205956
Pagine
Età
Da 11 anni
Autore
Formato
Categorie
Marchio
Descrizione

Lungo il fiume, in una casa abbandonata, vive, solo con il suo cane, un “tipo poco raccomandabile”. Fabrizio e Luciana, due ragazzi sensibili e curiosi, nonostante i divieti dei genitori, lo avvicinano. Dopo le prime diffidenze, pian piano nasce fra i tre dapprima il desiderio di conoscersi in maniera più approfondita, poi una grande amicizia. Per aiutare di nascosto il loro nuovo amico, i ragazzi ricorrono a bugie nei riguardi dei genitori e addirittura “rubano” dai frigoriferi di casa cibo per l’uomo e il suo cane.
Un’insegnante aperta e disponibile li sostiene nell’impresa che porterà il barbone fuori dall’emarginazione e gli farà scoprire il suo “essere persona”.
Alla fine, una nascosta dimensione artistica apparirà come positiva caratteristica di questo personaggio.

Un incontro casuale tra ragazzi e un barbone fa nascere un’amicizia che conduce al superamento dei pregiudizi e al riscatto sociale.

Tematiche:

  • Emarginazione come problematica della società contemporanea
  • Rapporto genitori/figli
  • Problematiche adolescenziali
  • I ragazzi e lo sport

Nandina Muzzi è nata a Senigallia, vive attualmente a Jesi (An). Ha insegnato per diversi anni nella scuola elementare. I suoi maggiori interessi sono la narrativa per ragazzi e la poesia.

 

Dettagli
Pagine

Età

Da 11 anni

Autore

Formato


Prodotti che hai visualizzato di recente: